Arcipelago AreaC

A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire

Voilà!

Immaginavo che prima o poi qualcuno ci avrebbe pensato 8-)

Un francese ha “inventato” questo tender per auto elettriche, contiene un motore endotermico (a scoppio) e un generatore per caricare le batterie dell'auto.

Geniale? In sè non tanto, tecnicamente è molto banale… ma politicamente e fiscalmente è interessantissimo, specie da noi.

Perché? Perché il tender dotato di motore:

  • non è un veicolo a motore quindi non è tassato, non c'è assicurazione né bollo (forse in Italia sì, non conosco la legislazione sui tender)
  • anche se è targato con la stessa targa della macchina
  • non deve sottostare alle normative EURO per le emissioni (!!!) perché trasporta un motore, ma non è spinto dallo stesso
  • la macchina elettrica che lo traina è e rimane elettrica PURA, non risulta nemmeno ibrida

Quindi il veicolo così equipaggiato:

  • entra gratuitamente in AreaC, e volendo si può caricare pur rimanendo in AreaC
  • gira durante le giornate di blocco del traffico (risultando legislativamente elettrico PURO)
  • paga tasse e bolli e assicurazioni ridotte se non azzerate

Non male no?

Mi permetto di dare un suggerimento al progettista: se ne fa una versione da mettere sul tetto della macchina (incamerata nei portapacchi moderni aerodinamici) risparmia attriti e soprattutto evita pastoie burocratiche, se poi ne fa una microversione per moto (in un bauletto, usando un generatore di quelli portatili, da 1kW circa) catturerà anche il parco dei motoveicoli elettrici che hanno ancora maggiori problemi di autonomia.

Discussion

Enter your comment:
V L P P A