Arcipelago AreaC

A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

Both sides previous revision Previous revision
Next revision
Previous revision
libro:misuralegislazione [2013/06/01 17:54]
127.0.0.1 external edit
libro:misuralegislazione [2013/09/18 07:53] (current)
Line 17: Line 17:
     * Stazioni remote: Lontane da qualsiasi agglomerato urbano o industriale. Su monti o simili.     * Stazioni remote: Lontane da qualsiasi agglomerato urbano o industriale. Su monti o simili.
  
-Attualmente gli autori non hanno fatto un censimento puntuale con verifica delle centraline attualmente in funzione (in Milano, Lombardia o altro) per ovvii motivi di risorse e tempo a disposizione limitato. Il nostro sospetto è che, dato che ci troviamo in un paese "​approssimativo"​ per tradizione e cultura, alcune, se non molte, di queste non siano proprio a norma e siano state addirittura installate in modo da misurare livelli artificiosamente elevati, si pensi ad esempio alla stazione del Verziere a Milano, situata proprio su un grande incrocio!+Attualmente gli autori non hanno fatto un censimento puntuale con verifica delle centraline attualmente in funzione (in Milano, Lombardia o altro) per ovvi motivi di risorse e tempo a disposizione limitato. Il nostro sospetto è che, dato che ci troviamo in un paese "​approssimativo"​ per tradizione e cultura, alcune, se non molte, di queste non siano proprio a norma e siano state addirittura installate in modo da misurare livelli artificiosamente elevati, si pensi ad esempio alla stazione del Verziere a Milano, situata proprio su un grande incrocio!
  
  
Line 26: Line 26:
  
  
-La normativa prevede l'individuazioni ​di zone e agglomerati,​ ovvero unità territoriali di base rispetto a valutazione e gestione della qualità dell'​aria. In particolare,​ gli agglomerati sono zone con più di 25000 abitanti, o aree con densità abitativa sufficientemente alta da poterle considerare tali.+La normativa prevede l'individuazione ​di zone e agglomerati,​ ovvero unità territoriali di base rispetto a valutazione e gestione della qualità dell'​aria. In particolare,​ gli agglomerati sono zone con più di 25000 abitanti, o aree con densità abitativa sufficientemente alta da poterle considerare tali.
  
  
Line 37: Line 37:
 Nel 2008 sono stati introdotti a livello europeo specifici limiti anche per il PM2,5 e l'​obbligo di valutazione della composizione delle polveri sottili, in particolare del PM2,5 nei siti di fondo. Nel 2008 sono stati introdotti a livello europeo specifici limiti anche per il PM2,5 e l'​obbligo di valutazione della composizione delle polveri sottili, in particolare del PM2,5 nei siti di fondo.
  
-**Da quache ​tempo è stato anche aggiunto anche l'​obbligo di scorporo dalle misure delle centraline del valore di "fondo naturale",​ esso cioè non è da considerare ai fini della valutazione del rispetto dei limiti indicati dalla normativa (riguardo a ciò i dettagli su come individuare il fondo naturale si sarebbero dovuti ​ definire entro il 11/06/2010, i nostri amministratori sono inadempienti da questo punto di vista).**+**Da qualche ​tempo è stato anche aggiunto anche l'​obbligo di scorporo dalle misure delle centraline del valore di "fondo naturale",​ esso cioè non è da considerare ai fini della valutazione del rispetto dei limiti indicati dalla normativa (riguardo a ciò i dettagli su come individuare il fondo naturale si sarebbero dovuti ​ definire entro il 11/06/2010, i nostri amministratori sono inadempienti da questo punto di vista).**
 (cfr. [[http://​ec.europa.eu/​environment/​air/​quality/​legislation/​assessment.htm|Implementation of ambient air quality legislation]] e [[http://​ec.europa.eu/​environment/​air/​quality/​legislation/​pdf/​sec_2011_0208.pdf|establishing guidelines for demonstration and subtraction of exceedances attributable to (cfr. [[http://​ec.europa.eu/​environment/​air/​quality/​legislation/​assessment.htm|Implementation of ambient air quality legislation]] e [[http://​ec.europa.eu/​environment/​air/​quality/​legislation/​pdf/​sec_2011_0208.pdf|establishing guidelines for demonstration and subtraction of exceedances attributable to
 natural sources under the Directive 2008/50/EC on ambient air quality and cleaner air natural sources under the Directive 2008/50/EC on ambient air quality and cleaner air
 for Europe]]) for Europe]])
  
----- +{{page>:copyright}}
- +
-   ​Copyright 2013 Engelmann & Trentini +
- +
- +
-Il presente testo viene distribuito con licenza Creative Commons[[http://​creativecommons.org/​licenses/​by-nc-sa/​3.0/​|CC BY-NC-SA]]. +
-Per altri tipi di licenza contattare gli autori. +
- +
-http://​arcipelagoareac.it +
- +
- +
-----+